I ritratti di Picasso al Musée Réattu di Arles

Il pittore e le sue modelle, inchiostro e lavis su cartone © Succession Picasso
Estate tempo di nuove scoperte culturali: ecco una chicca interessante per gli appassionati di Picasso che non smettono di ricercare, ai quattro angoli del mondo, pezzetti sparsi del grande genio dell'arte. Parliamo infatti di una collezione di quasi sessanta ritratti, donati direttamente dall'artista al Musèe Réattu di Arles, dove sono visibili ancora oggi.

Da Lee Miller a Jacqueline, passando per molteplici arlecchini e Madame Ginoux de Vincent. Il legame di Picasso con la cittadina di Arles ha radici profonde, dall'ammirazione per il nume tutelare Van Gogh, che proprio in questi luoghi trascorse una parte importante e decisiva dei suoi ultimi anni, alla passione per la corrida d'eredità andalusa, sono molte le direttrici che uniscono il celebre artista all'atmosfera della Provenza, echeggiata nei volti ritratti, come dimostra un estratto della fiche sul sito del museo sopracitato:

Nel 1971, due anni prima della sua morte, Picasso sigilla il suo attaccamento ad Arles offrendo al museo un insieme attentamente selezionato di cinquantasette disegni, appena realizzati ed estremamente rappresentativi delle lunghe serie che realizza all'epoca. Si tratta di lavori marcati da una straordinaria febbre pitturale, una specie di "diario del pittore" che "scrive" con la mano alzata, con il gessetto, il pennarello, l'inchiostro...e nel quale due o tre temi si coniugano in innumerevoli variazioni.

© Succession Picasso

Uomo e donna, inchiostro, pastello e gessetto colorato su cartone © Succession Picasso
Arlecchino con mazza, inchiostro, pastello e gessetto colorato su cartone © Succession Picasso
Ritratto di Lee Miller all'Arlesiana, olio su tela, deposito di Stato del 1990 © Succession Picasso
Testa d'uomo, lavis e gessetto colorato su forma ritagliata in cartone © Succession Picasso
Ritratto di moschettiere, 3.II.71.V, inchiostro, pastello e gessetto colorato su cartone © Succession Picasso
Arlecchino seduto e ragazza, 16.1.71.V, inchiostro e lavis su carta © Succession Picasso

Via | museereattu.arles.fr

  • shares
  • Mail