Dalla Turingia a Siena, la mostra sui maestri senesi

Madonna con Bambino in trono - Lippo Lemmi

Dal Lindenau Museum di Altenburg, Turingia, arrivano al Complesso museale Santa Maria della Scala di Siena lavori di maestri senesi e toscani, raccolti nella mostra curata da Miklòs Boskovits e Johannes Tripps "Maestri senesi dal Lindenau Museum di Altenburg".

Le opere, che fanno parte della collezione del barone Bernhard August von Lindenau, appartengono al periodo gotico e rinascimentale e sono state raccolte durante la prima metà del XIX, per essere successivamente donate dal barone alla città.

Dal 15 marzo al 6 luglio sarà possibile vedere questa raccolta che comprende opere di Guido da Siena, Lippo Memmi, Pietro Lorenzetti, Sano di Pietro, Giovanni di Paolo, Matteo di Giovanni, Martino di Bartolomeo e Domenico Beccafumi. Contemporaneamente verrà ospitata anche la pala di Bartolo di Fredi raffigurante l’Adorazione dei Magi, finalmente ricongiunta alla predella originaria proveniente da Altenburg, ed altri capolavori di grande pregio fra cui una Crocifissione di Pietro Lorenzetti.

Altro avvenimento legato alla rassegna la pala di Guido da Siena con Storie di Cristo, proveniente da Badia Ardenga e la ricostruzione del magnifico polittico di Lippo Memmi, già nella chiesa di S.Paolo a Ripa d’Arno a Pisa e oggi diviso tra cinque musei diversi d’Europa.

  • shares
  • Mail