Chanel Mobile Art. Il museo mobile di Zaha Hadid apre a Hong Kong

Chanel Mobile Art - Zaha Hadid

Sta per aprire le porte il "Mobile Art", il padiglione mobile simile ad una navicella disegnato da Zaha Hadid per Chanel, di cui avevamo parlato qualche mese fa.

Dalle immagini realizzate da Mark Ahlman si può intravedere in che cosa consiste il museo mobile che verrà inaugurato il 27 febbraio nella città di Hong Kong, dove il padiglione rimarrà fino al 5 aprile.

Chanel Mobile Art - Zaha Hadid
Chanel Mobile Art - Zaha Hadid
Chanel Mobile Art - Zaha Hadid
Chanel Mobile Art - Zaha Hadid

Questa la prima meta di un tour che rispettivamente toccherà Tokyo, New York, Londra, Mosca e infine Parigi. I dettagli su queste ultime città non sono ancora definiti, ma è a disposizione un sito con podcast, informazioni e speriamo anche immagini. Finalmente, visto che fino a poco tempo fa sembrava tutto un segreto.

L'esibizione consisterà nella libera interpretazione della borsa matelassée, simbolo della casa Chanel. I 20 artisti chiamati sono stati invitati a visitare l'appartamento della stilista e i laboratori dove la borsa viene realizzata. A parte questo, ognuno ha dato una sua interpretazione del tema, sia in termini di forma e tessuto che di mezzo artistico (fotografia, scultura, installazione, video, pittura).

Più che di esposizione museale si parla di esperienza sensoriale unica, visto che i visitatori avranno a disposizione un lettore MP3 che li guiderà nel percorso con musica creata da Soundwalk (Stephan Crasneanscki) in collaborazione con ogni artista. Un esperimento di arte, architettura, musica e moda.

Gli artisti sono: Blue Noses, Daniel Buren, David Levinthal, Fabrice Hyber, Leandro Erlich, Lee Bul, Loris Cecchini, Michael Lin, Nobuyoshi Araki, Pierre & Gilles, Sophie Calle, Soju Tao, Stephen Shore, Subodh Gupta, Sylvie Fleury, Tabaimo, Wim Delvoye, Yang Fudong, Yoko Ono, Y.Z. Kami, Soundwalk.
Curatore dell'evento Fabrice Bousteau, direttore della rivista "Beaux Arts Magazine" e nel passato produttore di eventi.

  • shares
  • Mail