Banksy: nuova mostra e vendita a Londra

La prima tela dell'immagine è "Riot Green", stencil di Banksy realizzato nel 2000. Lo stesso anno fu comprata da uno studente indebitato, ma colpito evidentemente dal lavoro, per 300 sterline.

Lo studente, Gez Smith, grazie al suo amore per l'arte, al fiuto per gli affari e alla fortuna, ha rivenduto l'anno scorso l'opera per 80.000 sterline. Ora è di nuovo sul mercato per £150.000, visti gli ultimi eventi che hanno coinvolto l'artista urbano di Bristol.

La tela fa parte di "Banksy", la mostra commerciale più grande mai organizzata fino ad ora, preparata dalla Andipa Gallery a Londra. L'esibizione consiste in 60 lavori di Banksy, di cui 6 inediti, visibili dal 29 febbraio al 29 marzo. Tra le opere mai esposte "Roadwork Rat" del 2006 e "Lenin on Roller Blades" del 2003 (che ho aggiunto nella galleria perché una novità).

Banksy - Andipa Gallery - Londra
Banksy - Andipa Gallery - Londra
Lenin on Rollerskates - 2003 - Banksy
Roadwork Rat - 2006 - Banksy

Sharks - 1999 - Banksy
Underground Terror Tactics - 2000 - Banksy
CCTV Camera-Road Sign - Banksy
Bombing Middle England - 2003 - Banksy

Il mercante Acoris Andipa, responsabile di molti acquisti di opere di Banksy, ha incluso lavori di strada, ma non ha messo in vendita questi ultimi dato che sono opere rivolte alla gente.

Sembra infatti che la messa in vendita di stencil su mura pubbliche non sia piaciuta a Banksy, a qualche artista rivale e a vandali in generale. Alcune opere sono state vandalizzate per renderne impossibile la vendita. Tanto che altri stencil di strada dell'artista di Bristol sono ora impacchettati.

Via | The Guardian e Daily Star

  • shares
  • Mail