Ice Action: l'installazione vivente momentanea e congelata

Ne ha parlato il Corriere e i colleghi di 06. Mi riferisco a "Ice Action", il movimento che dà vita a performance live congelate per tre minuti.

Nato negli Usa, a New York, è sbarcato anche qui in Italia, precisamente alla Stazione Termini di Roma, dove alcune statue viventi hanno sorpreso e intrattenuto passanti sconcertati.

Il principio del movimento è proprio questo, stupire e divertire. Mi ha ricordato le performance di moda qualche anno fa, folla di gente che occupava improvvisamente posti pubblici. Queste azioni, chiamate "Mob" o "Flash Mob", rappresentano una forma di arte ribelle e underground simile agli happenings degli anni '60 o al situazionismo anni '70. In questo caso c'è anche il blog "Frozen Termini" nato per invitare il pubblico a partecipare.

Tra i vari video che girano io ho scelto questo, che riassume la fase preparatoria. Per altre situazioni e installazioni momentanee che movimentano la scena pubblica guardate anche "Improv Everywhere".

  • shares
  • Mail