In mostra a Roma gli interni e i paesaggi fotografici di Elina Brotherus

Elina Brotherus - V.M. Artecontemporanea - Roma

Per rimanere in tema di fotografia e dell'imminente Festival Internazionale di Roma, Elina Brotherus, alla sua prima personale in Italia, è ospite della galleria V.M. 21 Artecontemporanea dal 4 aprile al 31 maggio. La mostra fa parte della settima edizione dell'evento fotografico.

Curata da Lorella Scacco, l'esposizione propone una selezione delle opere di due recenti cicli di lavori dell’artista: "Model Studies" e "Points of View on Landscape" e un video dal titolo "Montagne" del 2004. La narrazione personale lascia spazio a quella universale, pur rimanendo l'artista modello delle immagini.

Le figure, inserite in interni o nei paesaggi, possono richiamre i nudi di Venere del XVII secolo, i paesaggi di Claude Lorrain, le bagnanti di Cézanne, le sale da bagno di Pierre Bonnard, lo spettatore di spalle di Caspar David Friedrich.

L'artista finlandese, riconosciuta a livello internazionale, ha ricevuto tra il 2000 e il 2005, numerosi premi come il "Prix Niepce of Gens d’Image", il "Carnegie Art Award’s Young Artist’s Stipendium", il "Prix Mosaïque" e nel 2000 ha vinto il "Fotofinlandia Award". Numerose inoltre le collettive e le Biennali a cui ha preso parte.

Elina Brotherus - V.M. Artecontemporanea - Roma
Elina Brotherus - V.M. Artecontemporanea - Roma
Elina Brotherus - V.M. Artecontemporanea - Roma

  • shares
  • Mail