Tra macerie e visioni, la città sommersa di Yang Yi

Uprooted #12 - 2007 - Yang Yi

Sembrano immagini apocalittiche uscite da un romanzo visionario o fantascientifico. Invece, per quanto surreali e originali, le fotografie di Yang Yi nascondono la realtà tragica delle città sommerse dal progresso economico cinese. Questa è l'area della Diga delle Tre Gole o Tre gole, progetto che ha visto la distruzione di 11 città con il ricollocamento di più di 1 milione di persone.

In uno di questi villaggi distrutti è nato l'artista che immagina così in "Uprooted", il futuro di questo luogo, sommerso dall'acqua della diga. E tra le macerie vere ha costruito scenari immaginari con fantasmi di abitanti rimasti a cui ha fatto indossare una maschera subacquea.

Fotografie di Yang Yi
Uprooted #12 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #14 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #02 - 2007 - di Yang Yi

Uprooted #01 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #03 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #04 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #07 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #08 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #09 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #10 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #11 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #15 - 2007 - Yang Yi
Uprooted #16 - 2007 - Yang Yi

La malinconia di questo cielo umido non è solo un'invenzione artistica ma la dolente testimonianza di uno che presto non avrà più i suoi luoghi d'infanzia.

Yang Yi conferma che la strada dell'innovazione artistica cinese si trova nella fotografia. Fino al 25 aprile alla Paris-Beijing Photo Gallery di Pechino.

Via | Cool Hunting

  • shares
  • Mail