15ª Quadriennale di Roma. 100 artisti per capire l'arte contemporanea

The Red Shoes - 2007 - Rä Di Martino - Courtesy Monitor Video and Contemporary Art, Roma

Date da annotarsi quelle del 19 giugno e 14 settembre, perché segnano l'inizio e la fine della "15ª Quadriennale d'arte di Roma", che torna al Palazzo delle Esposizioni della capitale.

Per gli amanti dell'arte contemporanea una nuova occasione per conoscere il suo stato, per lo meno quello selezionato dai critici della manifestazione (Chiara Bertola, Lorenzo Canova, Daniela Lancioni, Bruno Corà e Claudio Spadoni), che hanno scelto circa 100 autori che hanno segnato il campo artistico nazionale e internazionale degli ultimi vent'anni. Attenzione rivolta quindi all'arte più recente, ai giovani e agli artisti giunti a metà della loro carriera.

I lavori presentati saranno recenti o realizzati per l'occasione, di grandi dimensioni e spazieranno dalla pittura, alla fotografia, toccando disegno, scultura, video e installazioni. Così come le tecniche e i linguaggi sono diversi, anche i temi scelti saranno molto distanti tra loto. Un'ulteriore conferma che è difficile individuare un genere unico nel mercato dell'arte contemporanea. Piuttosto è l'autore con il suo stile o è la provocazione a dominare la scena del sistema dell'arte.

15a Quadriennale d\'arte di Roma - Palazzo delle Esposizioni - Roma 2008
The Saints are coming - 2007 - Matteo Basilé - Courtesy Galleria Pack, Milano
Senza titolo (Berlino 2007) - 2007 (particolare) - Donatella Spaziani - Courtesy Il Ponte Contemporanea, Roma
Tulipani - 2004/2008 (particolare) - Bruna Esposito

Da un certo punto di vista - 2008 - Alessandro Cannistrà - foto Giorgio Benni
Deriva - 2007 - Paolo Grassino - Courtesy Galleria Giorgio Persano, Torino
Passaggi - 2007 - Alice Cattaneo - Courtesy Galleria Suzy Shammah, Milano
Community - 2008 - Federico Lombardo
NMD System - 2008 (prototipo) - Francesco Simeti - Courtesy Francesca Minini e Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, Palermo
Al di là dello sguardo la corda lega - 2008 - Sissi - Courtesy Mizuma Art Gallery, Tokyo
Distretto fonderie - 2008 - Fulvio Di Piazza - Courtesy Bonelli Arte Contemporanea, Mantova
Walt's ouverture (as of arts) - 2007 - Mario Airò - Courtesy Galleria Massimo De Carlo, Milano
fori.avi - 2008 (progetto) - Andrea Aquilanti
Negrona - 2007 - Luisa Protti - foto Studio Legamon
Linea blu I, II, III, IV, V, VI - 2006 - Giulio De Mitri

Omaggio speciale per Luciano Fabro ad un anno dalla sua scomparsa. A lui è dedicata l'apertura della mostra con la scultura "Autunno", opera tra le più recenti mai esposta in Italia, unico lavoro ad accogliere lo spettatore nella Sala della Rotonda. Si vuole sottolineare in questo modo la figura innovatrice dell'artista, tra i protagoniti dell'Arte Povera, la cui eredità è stata raccolta dalle generazioni successive.

I curatori della mostra hanno voluto tracciare una mappatura dello stato dell'arte italiano, identificando la sua specificità rispetto al panorama internazionale. Non vuole essere quindi una classifica di che c'è e non c'è, ma come è inevitabile si notano alcune presenze e alcune assenze.

Tra nomi noti presenti come Beecroft, Benassi, Pivi, Paci, mancano invece due dei più importanti artisti italiani sulla scena internazionale Maurizio Cattelan e Francesco Vezzoli. Come si deve considerare l'esclusione: sono poco importanti sotto il profilo artistico o hanno già troppa visibilità?

Di seguito la lista degli artisti inclusi: Mario Airò, Carolina Raquel Antich, Andrea Aquilanti, Stefano Arienti, Sergia Avveduti, Massimo Bartolini, Matteo Basilé, Alessandro Bazan, Vanessa Beecroft, Angelo Bellobono, Elisabetta Benassi, Manfredi Beninati, Stefano Boccalini, Francesco Bocchini, Stefano Bonacci, Giuseppe Caccavale, Alessandro Cannistrà, Gea Casolaro, Antonio Catelani, Alice Cattaneo, Loris Cecchini, Francesco Cervelli, Paolo Chiasera, Claudio Citterio, Marco Colazzo, Luca Costantini, Francesco De Grandi, Daniela De Lorenzo, Giulio De Mitri, Fabrice de Nola, Alberto Di Fabio, Anna Di Febo, Elisabetta Di Maggio, Andrea Di Marco, Rä di Martino, Fulvio Di Piazza, Mauro Di Silvestre, Valentino Diego, Bruna Esposito, Stefania Fabrizi, David Fagioli, Lara Favaretto, Flavio Favelli, Danilo Fiorucci, Simona Frillici, Paolo Grassino, Alice Guareschi, Debora Hirsch, Irena Kalođera, Karpüseeler, Deborah Ligorio, Federico Lombardo, Claudia Losi, Serenella Lupparelli, Andrea Mastrovito, Vittoria Mazzoni, Sabrina Mezzaqui, Matteo Montani, Diego Morandini, Maria Morganti, Liliana Moro, Adriano Nardi, Marco Neri, Davide Nido, Adrian Paci, Luca Pancrazzi, Marina Paris, Luana Perilli, Perino & Vele, Diego Perrone, Paola Pivi, Piero Pompili, Franco Pozzi, Luisa Protti, Daniele Puppi, Luisa Rabbia, Antonio Riello, Giovanni Rizzoli, Bernhard Rüdiger, Andrea Salvino, Mariateresa Sartori, Maurizio Savini, Francesco Simeti, Sissi, Federico Solmi, Vittorio Sopracase, Donatella Spaziani, Stalker/ON, Giuseppe Stampone, Giovanni Termini, Alessandra Tesi, Silvano Tessarollo, Grazia Toderi, Stefano Tondo, Luca Trevisani, Erich Turroni, Nico Vascellari, Nicola Verlato, Marco Verrelli

Immagini via | Repubblica

  • shares
  • Mail