Cracking Art forse al capolinea

Non è che voglia fare l'uccello del malaugurio, sia chiaro. E' che mi è capitata sotto gli occhi una notizia che mi ha fatto pensare ad Eccher e alla sua (probabile) dipartita dal Macro.

Sulla scena, il collettivo Cracking Art, di cui si parlava sulle nostre pagine proprio qualche giorno fa. Ebbene, da Exibart giunge voce che il suo fondatore e guida per 16 anni, Omar Ronda, avrebbe deciso di lasciare il gruppo per proseguire un percorso personale, ispirato all'idea dell'"evoluzione dell'uomo e della natura".

L'uscita di Ronda potrebbe non comportare nulla per le sorti di Cracking Art, che continuerebbe così a mostrarci le sue grandi sculture animali, oppure tutto potrebbe finire qui. L'home page del sito ufficiale dei Crackers è attualmente di un anonimo azzurrino. Cosa vorrà dire? Anche in questo caso, staremo a vedere.

foto | flickr

  • shares
  • Mail