Disegnato da KSV, a Bolzano inaugura il nuovo Museion

Museion in costruzione

Il 24 maggio inaugura il nuovo "Museion", il museo d'arte moderna e contemporanea di Bolzano.

Fondato nel 1985, il museo dal 2007 è stato sottosposto a profonde trasformazioni che includono la costruzione del nuovo edificio, realizzata dal gruppo di architetti berlinese KSV Krüger Schuberth Vandreike, e la nuova direzione affidata a Corinne Diserens.

Posizione atipica quella del Sud Tirolo per l'arte contemporanea, che potrebbe trovare nel museo un valore aggiunto e mossa vincente per diffondere l'arte al di fuori delle città principali. La costruzione si aggiunge quest'anno a due appuntamenti importanti per la regione, la fiera mercato "Kunstart" e "Manifesta 7", la Biennale europea d'arte contemporanea che cambia sede ogni due anni.

Obiettivo del museo è quello di diventare laboratorio di ricerca e sperimentazione internazionale, progetto che si riflette nell'architettura della costruzione a forma cubica e trasparente di KSV (nella galleria d'immagini alcune riprese del sito in costruzione e rendering).

Museion, Museo d\'arte moderna e contemporanea di Bolzano
Museion in costruzione
Museion, Museo d'arte moderna e contemporanea di Bolzano
Museion - Bolzano - Oppitz

Museion - rendering
Museion, Museo d'arte moderna e contemporanea di Bolzano
Museion - Bolzano - Oppitz
Museion - rendering

La mostra che inaugura il nuovo spazio si intitola "Sguardo periferico e corpo collettivo", esibizione che analizza i corpi collettivi nell'arte visiva contemporanea e include un numero elevato di artisti con prestiti da musei internazionali tra i quali Modern Tate e Barbican di Londra.

  • shares
  • Mail