Ritorna il "Genio Fiorentino"

Manifesto de \"Il Genio Fiorentino\"

L'evento di per sè non è esclusivamente artistico, però inevitabilmente dato il luogo in cui si svolge l'arte riveste un ruolo cruciale. A partire dall'11 fino al 27 maggio si terrà la terza edizione de "Il Genio Fiorentino", il festival che celebra Firenze e la sua storia, la sua arte e le sue tradizioni attraverso tutta una serie di eventi che si terranno nel capoluogo ed in alcuni borghi dei dintorni.

Il calendario prevede un po' di tutto, come ho già detto prima non solo eventi artistici in senso stretto, ma di questi ce ne sono alcuni che consiglio vivamente di seguire, ovviamente per chi ne ha la possibilità. Ad esempio la mostra su Donatello e su altri artisti del Rinascimento: 55 opere in tutto provenienti dal museo Jacquemart André di Parigi. La collezione è stata messa insieme dai fondatori del museo durante i loro viaggi in Italia nel corso dell'800.

Segnalo inoltre la mostra che il comune di Calenzano dedica a Giò Ponti, la mostra di autoritratti di artisti nel periodo compreso fra Neoclassicismo e Simbolismo e la serata dedicata a Luca Giordano ed ai suoi affreschi a Palazzo Medici. In ogni caso il programma è piuttosto denso e non mancano altri eventi interessanti al di fuori dell'ambito artistico.

  • shares
  • Mail