I film di Rax Rinnekangas a Roma per celebrare il ritmo lento e autentico del vivere

Five Master Houses of The World

Da una parte il fotografo professionista, dall'altra il filmaker : due attitudini che Rax Rinnekangas riunisce nelle pellicole dedicate ai cinque più grandi architetti del mondo: Konstantin Melnikov, Alvar Aalto, Luis Barragan, Tadao Ando e Le Corbusier e che la Sala 1 Centro d'Arte Contemporanea di Roma presenterà il 23 Ottobre presso la Casa dell'architettura, il 24, 25, 27, 30 Ottobre presso il Museo di Roma in Trastevere. Five Master Houses of The World, progetto realizzato a cura di Mary Angela Schroth in collaborazione con l'ambasciata finlandese di Roma che si aprirà martedì (fino al 4 Novembre) come una vera e propria rassegna cinematografica dedicata alla funzione positiva dell'architettura.

Architettura e fotografia fanno parte di un'unica visione dell'arte secondo Rinnekangas, di cui la Sala 1 dal 25 Settembre ha proposto la serie di fotografie dal titolo Europìa, nello scenario della galleria romana.

Per capire i film sugli architetti è impossibile prescindere dalle foto di Rinnekangas, testimonianze collettive della parte autentica dell'Europa che rischia di perdersi nel vortice rapido del benessere. Le sue fotografie dal taglio poetico e nello stesso tempo realistico ritraggono una Russia evocata dalla nostalgia dei suoi abitanti, una Russia apolitica dove si rimane legati alla Terra Madre da un sentimento atavico di nostalgia.

La casa così diventa il simbolo di una cultura che si è vista soppiantata dalle leggi della globalizzazione: il fotografo in un' intervista pubblicata su Arkfinnish architectural review nel 2011 ci racconta dello shock di vedersi trasferito insieme ai suoi cari dalla casa tradizionale finlandese ad un prefabbricato in cemento. Solo anni dopo in Spagna scopre il senso della bellezza architettonica, dove tutto è funzione dell'armonia dell'esistenza.

Le cinque case protagoniste di questi film di un'ora ciascuno e girati dal 2004 al 2011 ( The Melnikov House, Villa Mairea, casa de Estudio, Le Cabanon, The Koshino House) sono esempi di case ideali, che seppur di piccole dimensioni sono state concepite slegate dai condizionamenti ambientali ed economici. Una perfetta celebrazione del ritmo lento dell'abitare e dell'empatia che lega l'architetto allo spazio.

Five Master Houses of The World Five Master Houses of The World Five Master Houses of The World

Foto| Courtesy of Mary Angela Schroth, Sala1

  • shares
  • Mail