I malinconici video esistenziali di Michael Fliri

galleria raffaella cortese

Michael Fliri è un video-artista altoatesino che ha vinto il premio d'arte Museion 2008. Ora i suoi lavori sono esposti nella prima mostra personale a Milano, "Getting too old to die young", alla galleria Raffaella Cortese, il cui spazio è stato riadattato per la proiezione di questa trilogia video dal profilo cinematografico.

Se ci addentriamo un pochino nel suo immaginario, troviamo subito situazioni estreme e paradossali, personaggi immortalati in azioni prive di senso e quanto meno curiose. C'è un uomo celato da occhiali da sole e protetto da una corazza di lattine di birra, c'è un punk naturista che volteggia come un improbabile tarzan. Situazioni in cui esplode la nostalgia per un tempo fuggevole e traditore. Piano piano sei diventato grande, e non te ne sei accorto: e adesso?

  • shares
  • Mail