Obama – Romney, lotta a colpi di street art

Prima della street art esistevano le scritte sui muri e si sono occupate di politica come d'amore. Se da una parte è infatti normale che, in concomitanza con le elezioni, i muri e gli spazi adibiti all'affissione nelle nostre città si riempiano di messaggi di comunicazione politica, dall'altra l'apparizione di scritte spontanee che parlano di candidati e partiti è quasi una risposta organica. Il singolo cittadino o l'associazione non hanno infatti la possibilità di acquistare spazi pubblicitari e, così, a volte si arrangiano, per riappropriarsi dello spazio pubblico. C'è chi modifica i manifesti elettorali (vi ricordate di Magilla a Bologna?) e chi invece utilizza gli strumenti della street art per dire la sua sui candidati.

Via I Laist.com

Obama – Romney, lotta a colpi di street art

Obama – Romney, lotta a colpi di street art
Downtown (Photo sent to LAist by Matt)
Photo by Jpfmack via the LAist Featured Photos pool
Photo by ~db~ via the LAist Featured Photos pool
Photo by joiseyboyy via the LAist Featured Photos pool
Photo by ~db~ via the LAist Featured Photos pool
Off of Melrose Avenue (Photo provided to LAist by Ashley)

Oggi ci facciamo insieme un viaggio oltreoceano, alla scoperta di stencil e graffiti che prendono di mira i principali candidati alle prossime elezioni politiche in America. Si parte con uno stencil in bianco e nero su sfondo di mattoni verdi. Protagonista un Obama incappucciato dentro una felpa, seduto per terra a gambe conserte che chiede l'elemosina per le tasse. Il cartello che tiene in mano recita la scritta Change?, giocando spudoratamente con il significato della parola (il presidente si è fatto eleggere insistendo sulla necessità del cambiamento, ma in realtà chiede il resto, gli spiccioli, le monete). Sullo stesso tenore c'è poi chi gioca sul nome Romney, modificandolo in Rmoney, chi lo rappresenta nei panni di un novello Joker o chi lo affianca con un baloon dei fumetti che rappresenta il suo pensiero, completamente bianco.
Entrambi i candidati prestano il capo alla nascita di un nuovo mostro a due teste e diventano i protagonisti di della campagna di un nuovo gruppo, la Blank Administration (Amministrazione vuota).

  • shares
  • Mail