Dolci e carine, sono le sculture di Stephen Johnson

Il titolo "Now Isn't That Lovely" dimostra molto bene il sentimento che queste sculture surreali suscitano, almeno in me. Ti viene proprio voglia di dire, che carine, che dolci, non una singola ma tutte.

Il mondo irreale creato da Stephen Johnson è sempre stato animato da creature tenere e carine. In quest'ultima serie si aggiunge l'elemento a sorpresa che lega i protagonisti, una forma di affetto che si dimostra attraverso il contatto e si espande in verticale, come un'espressione del pensiero.

L'artista impiega oggetti di seconda mano e la ricerca per trovare questi materiali, crea una forma di legame tra Johnson e l'opera finale. Inoltre il modo di legare gli oggetti, la cura ornamentale, riflette l'interesse dell'artista per il Barocco e il Rococò.

Alla domanda dunque rispondo: sì, sono deliziose.

Via | Deezen

Lavori di Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson

Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson
Now Isn't That Lovely - Stephen Johnson

  • shares
  • Mail