Le silhouettes di Michele Battistella

Silhouette di Michele BattistellaMichele Battistella è un artista che ha, tra i suoi strumenti, diversi materiali: carta, legno e metalli. Sono soprattutto le sue opere in metallo quelle che mi hanno colpito di più.

Queste sono da lui create, secondo l’antica arte dei cesellatori, con le tecniche dello sbalzo, del cesello e dell’incisione. E' proprio questo, secondo me, che le rende particolari: prendono forma dall'uso di tecniche antiche che vengono reinventate e messe al servizio della creatività e della sensibilità dell’artista.

La figura femminile, che egli rappresenta in sculture, incisioni e silhouettes, è una delle costanti nella sua produzione artistica.

Il suo obiettivo è quello di raccontare storie e suscitare emozioni nei fruitori. Le sue opere prendono vita da un’ispirazione, un’idea interiore, a volte suggerita dal vivere quotidiano, altre volte suggerita dallo stesso materiale.

L'idea, poi, prende forma attraverso poche e semplici linee: è l'immaginazione e la fantasia dello spettatore, quindi, che fa il resto arricchendo l'opera con significati ed esperienze del tutto personali.

Il metallo che usa di più è il rame: la duttilità e malleabilità di questo metallo sono caratteristiche che sembrano mettere a proprio agio l'artista.

  • shares
  • Mail