Addio a Gae Aulenti signora del Quai d'Orsay e dei Musei

Muore a Milano Gae Aulenti all\\\'età di 84 anni

Muore a Milano Gae Aulenti. La designer del Quai d'Orsay conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo si spegne all'età di 85 anni nel suo appartamento meneghino. Presidente dell'Accademia di Belle Arti di Brera, artista di talento e fama mondiale con lavori architettonici di successo planetario sparsi in moltissime città del globo, la signora dell'architettura ci lascia, ma il prestigio delle sue imponenti opere d'arte rimarrà impresso nel tempo.

Gae Aulenti, pioniera degli archi-star, è uno degli architetti che hanno fatto la storia dell'architettura moderna. Il progetto più significativo è stato sicuramente quello del Musee d'Orsay di Parigi (riaperto al pubblico nel 1986), ma anche la ristrutturazione di Palazzo Grassi a Venezia e del Palavela per le Olimpiadi invernali Torino 2006. Gae Aulenti si era formata come architetto nella Milano degli anni cinquanta, e ha sempre sostenuto fermamente un'architettura per il recupero dei beni culturali e urbani preesistenti per un'integrazione armonica tra nuovo e antico.

Muore a Milano Gae Aulenti all\\\'età di 84 anniMuore a Milano Gae Aulenti all\\\'età di 84 anniMuore a Milano Gae Aulenti all\\\'età di 84 anni

Artista poliedrica e donna dalle mille sfaccettature Gae Aulenti era una ferma sostenitrice dell'architettura sempre in rapporto interattivo con l'ambiente urbano esistente. Nei suoi progetti più maestosi l'architetto ha voluto proprio trasmettere questa complessa molteplicità della geometria urbana e della metropoli.

Gae Aulenti ha dato un immenso contributo alle ristrutturazioni e alle nuove creazioni nell'ambito museale, in primis come già detto per uno dei più famosi musei al mondo, il Musee d'Orsay di Parigi (1980-86), ma non solo, tra i suoi allestimenti spiccano nomi come quello del Musee National d'Art Moderne al Centre Pompidou di Parigi (1982-85), il nuovo accesso alla Stazione Santa Maria Novella a Firenze (1990), il Padiglione Italia all'Expo '92 di Siviglia, la ristrutturazione del Palazzo del Governo della Repubblica di San Marino (1991-96), la nuova Galleria per Esposizioni Temporanee alla Triennale di Milano (1994), l'allestimento del nuovo percorso di visita del Castello Estense a Ferrara (2004) e della mostra ''Arti e Architettura 1900-2000'' al Palazzo Ducale di Genova (2004-2005).

  • shares
  • Mail