Asta Christie's: record personale per Jeff Koons

Kleine Strasse - 1987 - Gerhard - Richter

Si è conclusa da poche ore a Londra l'asta Christie's di inizio estate di opere di arte contemporanea, e le vendite sono andate bene. Un pò quello che ci si aspettava dalle previsioni, visto il tipo di lavori e autori presenti. Il totale della serata è stato di 86.241.600 sterline, circa 110 milioni di euro.

Jeff Koons con la scultura "Balloon Flower (Magenta)" ha battuto se stesso. L'opera è stata venduta per più di 25 milioni di dollari contro i 23 di "Hanging Heart", aggiudicata nella precedente asta di New York. Il fiore è un pezzo unico, che fa parte di una collezione di cinque realizzati in diversi colori dall'artista (oltre al magenta anche le versioni Blue, Orange, Yellow e Red).

Tante le opere, ma l'attenzione era puntata in particolare sul dipinto "Naked Portrait with Reflection" di Lucian Freud, uno dei lavori più importanti dell'artista realizzato nel 1980 e comprato per 15 milioni di euro. In questo caso Freud non ha battutto se stesso. Il suo "Benefits Supervisor Sleeping" rimane il quadro di valore più alto e Freud rimane l'artista vivente più quotato (asta Christie's di maggio).

Asta Christie\'s - 30/06/08 - Londra
Last Supper - 1986 - Andy - Warhol
Three Studies for Self-Portrait - 1975 - Francis Bacon
Auto - 2001 - Jeff - Koons

Balloon Flower (Magenta) - 1995/2000 - Jeff Koons
Head of a Woman - 1990/1991 - Lucian Freud
Naked Portrait with Reflection - 1980 - Lucian Freud
(Concetto Spaziale) La Fine di Dio - 1964 - Lucio Fontana
Untitled (Fashion) - 1982/1984 - Richard Prince
Mouth#1 - 1966 - Tom Wesselmann
Pape - 2004 - Yan Pei-Ming
Fuck - 2002 - Yoshitomo Nara

L'altro artista atteso era Francis Bacon con "Three Studies for a Self Portrait", lavoro raro del 1975 dipinto a Parigi e mai esposto in pubblico. Venduto per più di 21 milioni di euro.

Sempre di Freud "Head of a Woman" comprato per 2 milioni circa. "Last Supper" di Andy Warhol del 1986 è andato per 4 milioni di euro e non male per la bambina cattiva di Yoshitomo Nara. Il suo "Fuck" è stato aggiudicato per 426 mila euro. All'asta erano presenti anche un paio di lavori di Subodh Gupta, qualcosa di Damien Hirst e Lucio Fontana. Da non sottovalutare la fotografia di Richard Prince "Untitled (fashion)", venduta per 900 mila euro e il dipinto "Kleine Strasse" di Gerhard Richter andato per quasi 2 milioni e novecento mila.

  • shares
  • Mail