Le forme in evoluzione di Amanda Hughen

amanda hughen

Ritorno al tema della geometria, mi capita sempre più spesso di notare artisti che si cimentano con linee e figure. I lavori di Amanda Hughen riporano a un mondo visto dal microscopio, in cui si vedono strani oggetti che potrebbero essere particelle molecolari di chissà quale natura.

Le sue illustrazioni realizzate in inchiostro, grafite e delicati colori acrilici, portano nomi latini come "Consumptia", titoli di ispirazione scientifica come "Plastiplasm" e "Andromatic", o evocativi come "Culmination". Un forte senso di energia emana da queste stratificazioni di grafismi che intrigano perchè sembrano sempre sul punto di evolvere in modo inaspettato.

amanda hughen
amanda hughen
amanda hughen

  • shares
  • Mail