L'arte del vetro ad Altare vista con gli occhi di tre artisti contemporanei

La mostra dell\\\'arte del vetro ad Altare


L'antichissima arte della lavorazione del vetro
, inculcata nella nostra tradizione italiana millenaria, conosce nuova vita grazie agli occhi o meglio alle mani di Annamaria Gelmi, Fukushi Ito e Carlo Nangeroni che fondono il loro linguaggio artistico contemporaneo con la sottile artigianalità dell'atavica manipolazione dei cristalli. Ci troviamo ad Altare, piccola cittadina arroccata nelle bellezze dell'entroterra ligure, culla dell'arte vetraria della Val Bormida sin dal Medioevo, tanto che la lavorazione del vetro à la façon d’Altare si è diffusa poi in tutta Europa.

In mostra dal 10 novembre al 6 gennaio, l'arte del vetro va in scena presso il museo dell'Arte Vetraria di Altare grazie alla seconda edizione della rassegna "Altare vetro arte" con i diciotto lavori dei tre artisti contemporanei, che hanno coniugato il pittorico con l'impiego nel vetro nella loro personale ricerca artistica. Annamaria Gelmi e Carlo Nangeroni hanno sperimentato l'eleganza della vetrofusione, dando vita a forme ispirate alle loro precedenti opere pittoriche, mentre Fukushi Ito ha lavorato con il delicato e puro vetro soffiato, realizzato nella fornace del Museo dal maestro vetraio Elena Rosso.

La mostra dell\\\'arte del vetro ad AltareLa mostra dell\\\'arte del vetro ad Altare

Ma conosciamo un po' di più gli artisti. Annamaria Gelmi opera fin dagli anni settanta, servendosi di materiali plastici, e naviga tra le acque beate della ricerca pittorica affiancata alla creazione di installazioni d'impatto che interagiscono con l'ambiente. Già in quel di Murano ha collaborato con i famosi mastri vetrai per creare piccoli capolavori.

Fukushi Ito dal nome già capiamo che è stata adottata, con piacere dall'Italia. Nasce in Giappone alcuni anni fa e nei suoi lavori mescola incredibilmente le arcaiche radici della cultura nipponica con le contaminazioni occidentali e italiane. Quest'artista è molto apprezzata anche a livello internazionale. Carlo Nangeroni è un'artista che vive in bilico tra Stati Uniti ed Italia. Si arricchisce di stili grazie ai suoi frequenti viaggi che gli regalano interessanti infiltrazioni straniere, ha sperimentato dall’action painting all’informale.

La manifestazione Ad Altare Arte nel Vetro, è stata ideata da Mariateresa Chirico ed Enzo L’Acqua, promossa dall’ISVAV (Istituto per lo Studio del Vetro e dell’Arte Vetraria) e dal Museo dell’Arte Vetraria Altarese.

  • shares
  • Mail