Video-art a Roma con Video Zoom: Quèbec. Le dimensioni narrative dell'immagine in movimento

video zoom quebec video art museo di trastevere  roma

Un affascinante zoom sul Quèbec (Canada), uno sguardo ravvicinato attraverso l'occhio di una macchina da presa. E' l'evento VideoZoom Quèbec: l'entre-images, rassegna di video-art internazionale, organizzata da Sala 1di Roma, in associazione con La Fabrique d’Expositions, un gruppo di Commissari di Montréal, e che si inaugurerà il 22 Novembre al Museo di Roma in Trastevere alle 18.00. Ormai alla nona edizione, dopo Video Zoom: Spagna, Marocco, Bangladesh e Giappone quello sul Quèbec si conferma un evento di ampio respiro, realizzato per far conoscere la creatività di artisti di un territorio così lontano dall'Italia.

Olivia Boudreau, Michel De Broin, Pascale Grandmaison, Frèdèric Lavoie, Aude Moreau, Sophie Bèlair-Clement, Jacynthe Carrier hanno realizzato video della durata di 30 e 60 minuti in loop, in cui esplorano le qualità formali e narrative dell'immagine in movimento costruita tramite l'azione, il tempo, il suono e il soggetto.
Sette artisti differenti con un diverso modo di esplorare l'immagine: Olivia Boudreau, ad esempio, gioca a far scaturire dalla sequenza di immagini, l'intimità del movimento del soggetto che dopo aver superato l'inazione della contemplazione si troverà ad agire nello spazio. Carrier Jacynthe, invece, ha un atteggiamento critico e più ludico nei confronti degli oggetti di uso comune e indaga le relazioni del corpo con l'ambiente alla ricerca di un territorio dove ancora tutto è possibile.

video zoom quebec video art museo di trastevere  roma video zoom quebec video art museo di trastevere  romavideo zoom quebec video art museo di trastevere  roma video zoom quebec video art museo di trastevere  roma video zoom quebec video art museo di trastevere  roma

Foto| Courtesy of Sala 1 di Roma

  • shares
  • Mail