Girolamo Dai Libri. Miniature e dipinti in mostra a Verona

Si intitola "Per Girolamo Dai Libri. Pittore e miniatore del Rinascimento veronese" ed è la prima mostra monografica dedicata all'artista rinascimentale ospitata nel Museo di Castelvecchio di Verona fino al 15 aprile 2009.

Artista attivo a Verona tra la fine del Quattrocento e la metà del secolo successivo, Dai Libri riscosse l'ammirazione di Vasari e già a 16 anni ottenne la commissione per la Deposizione dalla Croce per l’altare della famiglia Da Lisca nella importante chiesa monastica di Santa Maria in Organo.

Mentre in Italia è più noto come miniatore, all'estero è alla pittura che deve la sua fama. La mostra ha come obiettivo di colmare questa lacuna. Accanto alle miniature sono esposti lavori come "La Madonna dei conigli", "La Madonna della quercia", "Il battesimo degli ibis", la "Madonna dell’ombrello" e inoltre è stato riunito il gruppo di dipinti realizzati dall’artista per Santa Maria in Organo, la chiesa appunto, che gli commissionò la sua prima grande pala e per la quale continuò ad operare per oltre 15 anni.

Per Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona
Natività detta Il Presepio dei conigli - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba
San Pietro - Girolamo Dai Libri - Fondazione Domus per l'arte moderna e contemporanea - Verona
Deposizione dalla Croce con San Benedetto, Santa Scolastica, Sant'Elena, la Vergine, San Giovanni Evangelista e Santa Maria Maddalena - Girolamo Dai Libri - Chiesa di Santo Stefano - Malsecine (Verona)
Madonna dell'ombrello - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba
Madonna dell'ombrello (dettaglio) - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba

Pentecoste - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba
Corteo di musici e cantori - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba
Ad te levavi - Girolamo Dai Libri - Museo di Castelvecchio - Verona - foto Umberto Tomba

  • shares
  • Mail