La Triennale di Milano risponde: Timer 01

Dopo le mostre "da casello a casello" - Dagli Impressionisti alle avanguardie, da Van Gogh a... - arrivano le mostre dai percorsi pluriennali. E così dopo l'apertura di Sequence One a Venezia, Milano risponde con Timer01.

La Triennale di Milano infatti ha organizzato e prodotto il progetto d’arte contemporanea TIMER. Il progetto dal percorso triennale nella sue prime edizioni avrà come tema l’artista e il suo essere nel mondo. La prima edizione Timer 01 ha come tema “Intimità/Intimacy” e affronta il rapporto che l’artista ha con se stesso nell’era della rivoluzione telematica. Tutte le opere in mostra sono realizzate dopo l’11 settembre 2001, data che ha segnato una svolta epocale e la vera entrata nel nuovo millennio. Timer si interroga così sullo spazio interiore nel nuovo contesto sociale che si è creato dopo l’attentato alle Torri gemelle, evidenzindo i fattori di crisi dell’occidente che hanno profondamente cambiato l’individuo nelle relazioni sociali. Trasformazione dei rapporti che si manifesta in maniera sottile nei linguaggi e nei temi affrontati dall’arte.

Il mio dubbio è se, e fino a che punto, avranno successo questo tipo di mostre sequenziali.

  • shares
  • Mail