L'universo femminile di Giovanni Boldini in mostra a Montecatini

Giovani donne sedute - 1904 - Giovanni Boldini

Dal 18 settembre al 30 dicembre, Montecatini Terme ospiterà nelle sale del Polo Espositivo ex Terme Tamerici la mostra "Boldini. Mon Amour", dedicata a uno dei protagonisti dell’arte italiana ed europea di fine Ottocento e primi Novecento, Giovanni Boldini.

L'esposizione raccoglie 110 dipinti, 60 disegni, 60 fotografie originali e inedite, lettere e materiale documentario mai esposto prima che ricostruiscono il rapporto del pittore ferrarese con l'universo femminile. Inoltre, 20 capolavori di De Nittis, Zandomeneghi, Picabia, Corcos, Helleu, Signorini e Banti.

L'arte di Boldini si concentro' soprattutto sulla bellezza, l'eleganza e la grazia femminile, idealizzata sui canoni della Berthè, la sua prima modella e amante francese. Alcuni esempi sono rappresentati dalle tele dedicate a Madame Ferguson, Madame Lanthème e la Contessa de Rasty. Mentre molti disegni a matita, foto e lettere raccolte sono dedicate alla moglie Emilia Cardona, che insieme a tutto al materiale esposto rappresentano il tema di interesse a cui dedico' tutta una vita personale e artistica, la donna.

Quasi nello stesso periodo, altri lavori di Boldini sono esposti a Pavia.

Boldini. Mon Amour - Polo Espositivo ex Terme Tamerici - Montecatini Terme
Berthè che guarda un ventaglio - 1878 - Giovanni Boldini
Busto di giovane donna su fondo rosa - 1912 - Giovanni Boldini
Treccia bionda - 1891 - Giovanni Boldini
Ritratto di Madame Juaha Edwards Gandarilla con la figlia - 1914 - Giovanni Boldini

La belle Holdin - 1880 - Giovanni Boldini
L'amazzone con cagnolino al seguito - 1883 - Giovanni Boldini
Madame de Nemidoff - 1908 - Giovanni Boldini
Madame Michelham - 1913 - Giovanni Boldini
Ritratto di mademoiselle De Gillespie - 1912 - Giovanni Boldini
Venezia - 1907 - Giovanni Boldini
Giochi con il levriero - 1869 - Giovanni Boldini

  • shares
  • Mail