Frida 'Smoke and mirrors', in mostra l'universo intimo della Kahlo

Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo

Dietro al fascino che ispira la figura di Frida Kahlo c'è un immaginario visivo madido di atmosfere di vita vissuta e di colori, un'estetica forte che percorre per noi a ritroso – dalla tela alla vita reale, lo spazio, la presenza dell'artista nel mondo.
La Kahlo, che già soffriva di spina bifida, cominciò a dipingere autoritratti dopo un incidente subito in autobus.
La sua vicenda si dipana senza soluzioni di continuità dall'arte alla vita, ed è fatta soprattutto di carne e di stoffa, di abbigliamento ed accessori che incarnano emozioni.
'Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo' apre i battenti in questi giorni a Città del Messico. In mostra ci saranno centinaia di vestiti ed oggetti che per oltre cinquanta anni (fino al 2004) sono stati sigillati nelle stanze chiuse della Casa Azul, casa natale, abitazione ed oggi sede del
Museo Frida Kahlo. Fantastici corsetti ortopedici, gonne, sottogonne, gioielli precolombiani (regalateli da Diego Rivera), abiti, scialli colorati, scarpe e memorabilia ancora intrisi del suo profumo e dell'odore di sigarette di cui difficilmente si privava.

Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo

Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo

Un'artista che è divenuta icona di stile cercando semplicemente di recuperare ed esprimere una propria identità, di costruire una modalità per mascherare (ma non nascondere) un grande dolore fisico ed emotivo.
Uno spirito creativo che è riuscito ad andare oltre le menomazioni e le amputazioni per esprimere la forza della vita senza nessuna esitazione.
Non è un caso quindi che, a quasi 60 anni dalla sua morte, Vogue Messico di novembre 2012 torna a dedicarle una copertina, così come fanno ogni mese decine di riviste in tutto il mondo. Non si celebra in questi casi solo un'icona di stile, ma il coraggio di una donna e di una vita vissuta nell'arte, senza limiti.

Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo
Smoke and Mirrors: gli abiti di Frida Kahlo

  • shares
  • Mail