L'arte sonora digitale di Simone Tosca

Alcune opere di Simone Tosca

Temo che attraverso delle immagini le opere di Simona Tosca non rendano granchè, poichè si tratta di creazioni che intrecciano sensi diversi come la vista e l'udito e richiedono di essere percorse, vissute, più che osservate.

Nato a Cortemaggiore, in provincia di Piacenza, e diviso attualmente tra la sua città natale, Milano (dove è presente presso la Galleria Klerkx) e Oslo, Tosca è presente quest'anno al Palazzo della Triennale di Milano con un'installazione, "Landscapes"(nella foto in alto), uno spazio di 25 metri quadrati dove si incontrano luce, pittura, architettura e suono in una dimensione, oltre che visiva, ambientale.

Tosca, che disegna da bambino e ha frequentato l'Accademia di Bologna ("dopo l’Accademia ho deciso di smettere di studiare: invecchiare a scuola sottrae tempo"), dopo essere stato il batterista di un gruppo punk, dal 2002 si dedica al suo progetto di "arte sonora digitale". E' stato inoltre selezionato per Art Forum Berlin 2008.

Sul suo sito, oltre ad altre immagini delle sue creazioni, avete la possibilità di ascoltarne l'audio. Su Exibart e YouTube, invece, due interviste.

Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca

Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca
Alcune opere di Simone Tosca

  • shares
  • Mail