Jamie Scott condensa in timelapse i colori dell'autunno a Central Park

Fall from jamie scott on Vimeo.

L'autunno a New York si tinge dei colori di Central Park. Il parco infatti è il polmone verde della città e gode di un grande rispetto da parte degli abitanti. Pensate addirittura che al suo interno è vietato fumare, per farlo bisogna recarsi in apposite aree e chi vi scrive ha smesso di fumare proprio a New York, dodici anni fa.
Oggi vi portiamo dentro al parco per mostrarvelo in una delle sue migliori sintesi. Affascinato dai colori dell'autunno, il videomaker Jamie Scott si è armato di macchina fotografica, cavalletto, una santa pazienza ed un'ernome precisione. Ha selezionato quindici postazioni nel parco, quindici punti di vista attraverso cui scoprire il fascino del tempo che scorre. Vi si è recato con assoluta regolarità due giorni alla settimana per sei mesi, dalla fine dell'estate all'inverno inoltrato.
La differenza con molti altri lavori di timelapse che si vedono in giro è proprio la precisione dei movimenti di macchina e la quasi assoluta precisione nel piazzare il treppiedi, al fine di creare coerenza nelle immagini in movimento. Il risultato è una piccola magia, panoramiche orizzontali o verticali di pochi secondi appena entro cui vediamo passare intere settimane, mesi.

La scelta dei tempi per le riprese è stata fondamentale, catturando i momenti successivi all'alba Jamie Scott è riuscito a mantenere una coerenza stilistica a livello fotografico. Colori pieni, che saturano con il calore dell'autunno e poi lentamente svaniscono, quando gli alberi perdono le foglie per far posto al 'generale' inverno.
Un lavoro per molti versi semplice, che dimostra dove si possa arrivare mettendo in campo passione e dedizione.

  • shares
  • Mail