Zurighese vende la sua pelle tatuata

W. Delvoye

Tim Steiner, 31 anni, di Zurigo, ha venduto una singolare opera d'arte: un tatuaggio che si è fatto fare sulla schiena dall'artista concettuale belga Wim Delvoye (nella foto).

L'acquirente è un collezionista d'arte, che ha avuto il coraggio di pagare ben 242.000 franchi, corrispondenti a circa 150.000 euro, per disporre del disegno di Delvoye. Secondo quanto prevede il contratto, stipulato lo scorso venerdì 29 agosto, giuridicamente piuttosto discutibile, l'acquirente potrà esporre l'opera per tre o quattro settimane all'anno, potrà mandare Steiner a far mostra del proprio tatuaggio in eventi di particolare rilevanza e potrà anche esporre l'opera in privato.

A far discutere è soprattutto la disponibilità, riconosciuta al neo-proprietato del tatuaggio, di disporre dell'opera anche dopo la morte del suo naturale "espositore"...

  • shares
  • Mail