A Roma al via “Notti cangianti” con Philippe Daverio

Ricca di suggestioni la tavolozza della manifestazione “Notti cangianti – Blu, rosso e bianco”, al via a Roma venerdì 5 settembre a Piazza Re di Roma. L'invito è ad “immergersi nel colore”, seguendo un percorso di "interstizi cromatici", in particolare nelle tre tinte che, tra le altre, hanno ispirato l'arte e la storia della cultura moderna e contemporanea, dalla moda al cinema, dalla danza alla gastronomia, senza tralasciare la musica e il palcoscenico.

La kermesse en plein air, inserita nel calendario degli eventi dell’Estate Romana, si apre all'insegna del blu. Inaugurazione alle ore 18, con videoproiezioni e giochi di luce. A seguire un incontro con il critico d'arte e conduttore televisivo Philippe Daverio sulle intriganti applicazioni e sui significati di questo colore nell'arte, dalle ore 20.

Per concludere la serata, dalle 22.30, la performance di Alessandro Haber, che interpreta “Blu cobalto” del pittore, scenografo e regista britannico Derek Jarman e il concerto “Blu Jazz”, con l'orchestra FJOC.

  • shares
  • Mail