Indovinello: a chi si riferiva il critico Enrico Piceni?

Enrico Piceni

"I rivoluzionari della pittura non sono altro che i rabdomanti di una vena ancestrale e sono a lora volta destinati a diventare gli accademici di domani e a scomparire sotto le ondate dei nuovi ritrovamenti. Ma realmente il caso di ... mi sembra, forse perchè più vicino a noi, diverso dagli altri, più drastico, più spettacolare. Per la prima volta, credo, l'opera di un pittore, la scossa, la sorpresa di una nuova pittura giunsero a costituire un fatto, anzi un fattaccio di cronaca".

A chi si riferiva il critico Enrico Piceni?

La risposa tra sette giorni.

  • shares
  • Mail