System Cassio:pia by Maja Smrekar

System Cassio:pia, installazione ideata da Maja Smrekar, riflette sul sistema dei media come manipolazione e simbologia/iconografia feticista della società dello spettacolo, rappresentati da YouTube e MySpace. Per l'artista tutto questo si traduce in "oggettificazione" e "trivializzazione" dell'immagine del corpo, uniti a riferimenti semplificati ed idealizzati di scienza e tecnologia.

L'opera è una metafora dall'interno della realtà della fiction, una riflessione disturbante su una realtà il cui (falso) presupposto è basato sulla stabilità e sulle informazioni chiaramente strutturate. Come contrappeso di tale struttura artificiale, System Cassio:pia pone un fenomeno astrofisico drammatico. Attraverso la sua presenza spettacolare, un'imitazione delle colonne pubblicitarie sparse nelle metropoli, l'installazione riflette il mondo lucido dei media che informa idealizzando e inscatolando la realtà. Riprendendo l'estetica di un quadro di controllo proveniente da un film di fantascienza, l'oggetto diventa nello stesso tempo l'informazione e il pannello di controllo.

System Cassio:pia mette così in discussione i vari metodi di manipolazione di mezzi, riflessi dal materiale digitalmente modificato, per esempio da YouTube (ma che proviene anche da televisione, film, pubblicità e dai grafici del calcolatore) che incontriamo giornalmente. Incisivi, inoltre il video di presentazione dell'installazione e la galleria di foto.

  • shares
  • Mail