Incisioni di William Blake trovate per caso da un gruppo di studenti a Manchester

Un gruppo di studenti affiancato da docenti e ricercatori dell'Università di Manchester sono inciampati per puro caso su un tesoro di opere d'arte firmato dal poeta e artista romantico William Blake. Gli studenti stavano portando avanti una ricerca approfondita per una tesi di laurea, supervisionati da esperti di Blake della Manchester University tra cui lo storico dell'arte Colin Todd, quando per caso hanno trovato circa 350 lastre incise disegnate da Blake, tra le fila dell'infinita collezione di volumi della biblioteca dell'università.

Incisioni di William Blake
originali, scovate per coincidenza tra i milioni di libri e archivi storici. Il team adesso sospetta che ce ne siano molte altre nascoste tra gli scaffali dell'antica biblioteca dell'ateneo. La responsabile degli archivi della John Rylands Library, Stella Halkyard, così ha dichiarato:

Gli studenti avevano acquisito delle competenze tecniche specialistiche già imparando a riconoscere le stampe di David Morris alla Whitworth Art Gallery, a sorpresa in questa occasione hanno scoperto che nella biblioteca si celavano un grande numero di incisioni di William Blake.

Molte delle incisioni di William Blake saranno rivelate al grande pubblico in una mostra proprio presso la biblioteca dell'università di Manchester il mese prossimo. William Blake, che è nato nel 1757 e morto nel 1827, non conobbe molti riconoscimenti in vita, ma fu decisamente rivalutato dalla critica internazionale dopo la morte, e tutt'oggi è considerato come uno dei poeti inglesi più influenti del periodo romantico.

Via | Indipendent Arts

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail