A WINTER FAIRY TALE... Principessa scivola in vetrina al (con)TemporaryArt

Adagiato sul fondo di una vetrina della Coin, il manichino-scultura di Gaja Lucchini (coreografa, danzatrice, scultrice) racconta la favola contemporanea di una Cenerentola intrappolata in una metropoli buia e caotica, con la voglia di evadere da una quotidianeità stressante per tornare al suo mondo di sogni e colori.

"A WINTER FAIRY TALE...", questo il nome dell'installazione, è un esempio di art-window: come trasformare la vetrina di un negozio, che si presta benissimo al caso, in un luogo di sperimentazione artistica. ma è solo una delle tantissime occasioni che offrirà via Cortona e dintorni in questi giorni.

Infatti dal 10 al 16 novembre l'intera zona, con più di 20 location e gallerie, sarà il teatro i (con)TemporaryArt recall (seconda edizione). (con)TemporaryAr, nel senso di con-temporaneamente: il titolo pone l'accento sul fatto che le diverse location insieme danno vita a percorsi paralleli indipendenti concentrati in una settimana. Un programma serrato che vede personali, collettive, installazioni, performance dal gusto inedito e variegato. Ottima l'idea di sfruttare più sedi per coordinare gli eventi, dando luogo ad un piccolo network territoriale.

  • shares
  • Mail