Great Pockets. Il marketing non convenzionale di Nokia.

La sartoria Henry Needle & sons è un posto davvero strano. Un sarto vecchia scuola, per la verità un po' strambo, invita l'utente a scoprire attraverso un sito dedicato un mondo di creazioni artigianali a dir poco assurde. Si tratta di bizzarre vesti, per lui e per lei, che secondo il simpatico ometto sarebbero in grado di ovviare finalmente al problema dello spazio personale. Ovvero: dove ficcare gli innumerevoli oggetti che ogni giorno ci portiamo appresso?

La risposta è presto data. Le enormi tasche di Henry Needle & sons risolveranno il problema alla radice. Lì dentro, state sicuri, ci starà di tutto.

La campagna online parte totalmente unbranded: Nokia non compare da nessuna parte. A pubblicizzare queste ridicole creazioni sartoriali, del resto, non trarrebbe nessun giovamento. Il trucco sta tutto in chiusura: una volta terminato di vedere i filmati del sito che mostrano gli abiti, Nokia pone all'utente la magica alternativa. Non volete girare con queste stupide tasche addosso? Compratevi il nuovo tascabilissimo Nokia N95 e... il gioco è fatto!

Come al solito, da apprezzare le brand che strappano due risate durante la fruizione. Con una piccola perla di attualità in più: chi non ha mai chiesto alle proprie compagne pochi centimentri della borsetta per riporre qualsivoglia aggeggio o patacca?

  • shares
  • Mail