Qual è l'opera d'arte più enigmatica della storia?

Caravaggio, Il martirio di Sant'Orsola

I lettori di Artsblog hanno emesso già alcuni importanti verdetti: l'artista vivente più sopravvalutato è Damien Hirst; l'opera più scandalosa dell'arte occidentale è la Merda d'artista di Manzoni; l'opera più rappresentativa del XX secolo è Guernica di Picasso; le donne più belle e sensuali della storia dell'arte sono quelle dipinte da Botticelli; l'opera più inquietante è L'urlo di Munch.

Il sondaggio di oggi, che intende aggiungere un nuovo capitolo alla singolare "storia dell'arte" che sta venendo fuori dalla ricognizione delle indicazioni dei nostri lettori, è il seguente: qual è l'opera più enigmatica dell'arte occidentale? Quella che suscita maggiori interrogativi interpretativi? La risposta potrebbe forse sembrare scontata, ma non è detto...

Anche questa volta ho selezionato discrezionalmente alcune opere tra le tante che potrebbero essere ricordate, ma, se volete, potete segnalarne e votarne altre nei commenti.

Opere enigmatiche

Caravaggio, Il martirio di Sant'Orsola
Dalì, La persistenza della memoria
Dalì, Sogno causato dal volo di un’ape

Duchamp, Etant donnés: 1. La chute d’eau 2. Le gaz d’éclairage
Dürer, Melencolia I
Leonardo da Vinci, La Gioconda
Michelangelo, Mosè
Monet, La stazione Saint-Lazare
Piero della Francesca, La flagellazione di Cristo
Raffaello, Trasfigurazione
Redon, Il ciclope
Rembrandt, La ronda di notte

  • shares
  • Mail