Web 2.0 e generazione internet, una mostra di new media art investiga

mostra su new media art con vari net artist
My own private reality, growing up online in the '90s and '00s, è una mostra di new media art che si terrà dal 12 maggio al 1 luglio a Oldenburg.

Il tema del Web 2.0 di cui tanto si parla, di social networking, di condivisione di conoscenze (musica, video, foto, esperienze, sentimenti, opinioni e anche insulti) viene analizzato con taglio ironico dai numerosi artisti di net art che vi prendono parte (tra i quali i soliti noti Cory Arcangel e Olia Lialina). Stesso taglio giocoso anche nei riguardi di una generazione, che oltre a crescere, invecchia con internet, dove realtà e virtuale tendono a volte ad essere confusi.

Il sito della mostra presenta tutti gli artisti e i loro progetti con link per genere e foto della preparazione dell'allestimento su flickr.

Tra tutti i lavori il mio preferito (l'immagine del post è del progetto) è myfrienemies di Angie Waller, un social networking che aggrega le persone per antipatie e non per simpatie (basta con questo buonismo!!). Viene mostrato in questa sede per la prima volta. Per saperne di più sull'artista una breve intervista.

via | Rhizome (la piattaforma per creativi new media).

  • shares
  • Mail