Da Belgrado a Como: arriva una mostra carica di impressionisti

Nella splendida cornice di Villa Olmo affacciata sul lago di Como fino al 15 luglio è presente la mostra Gli impressionisti, i simbolisti e le avanguardie . La mostra mai esposta in Italia, presenta la straordinaria collezione del Museo Nazionale di Belgrado con 120 capolavori dei più grandi maestri europei tra ‘800 e ‘900 in un percorso inedito che arriva fino alla nascita della modernità: Renoir, Degas, Picasso, Gauguin, Monet, Sisley, Cèzanne, Toulouse-Lautrec, Mondrain, Kandinskij, tutte provenienti dal Museo Nazionale di Belgrado.

L’originalità di questa mostra risiede nel fatto che le opere, caratterizzate dallo stile inconfondibile delle varie fasi creative degli esponenti più celebri dell’arte moderna, provengono tutte da un museo situato lontano dai centri d’arte noti in tutto il mondo.
Il tema "gli impressionisti" invece risulta poco originale, ma speriamo che presto inizino ad arrivare in Italia artisti diversi, perchè lasciatemelo dire di Monet oggi si sa proprio troppo.

  • shares
  • Mail