La storia della fotografia di Gunthert e Poivert

Storia della fotografia

Il Natale si avvicina. Un bel regalo potrebbe essere la Storia della fotografia di André Gunthert e Michel Poivert (Collana Fotografia e Spettacolo, 620 pagine, 570 illustrazioni, prezzo: 100 euro). Un bel volume appena uscito per la Mondadori Electa, che raccoglie una serie di saggi dei due illustri autori francesi e di altri esperti d'arte e di fotografia.

L'opera, che non intende illustrare una storia generale del mezzo, bensì una storia riflessa dal punto di vista dell’arte e della cultura, non propone una ricostruzione cronologica dell'evoluzione dell'arte fotografica, ma una narrazione per grandi assi interpretativi.

André Gunthert è storico dell’arte, ricercatore, editore ed insegna presso l’École des hautes Etudes en sciences sociales di Parigi, dove ha creato il Laboratoire d’histoire visuelle contemporaine. Michel Poivert, invece, insegna Storia dell’arte contemporanea e storia della fotografia presso l’Università Paris 1. E', inoltre, Presidente della Société française de Photographie.

  • shares
  • Mail