L'arte dell'eiaculazione, le masturbazioni di Cary Kwok

l'arte di masturbarsiCary Kwok sembra avere un interesse sopra ogni altro: l'eiaculazione (prevalentemente via masturbazione). Giovane, del '75, Kwok ha esposto in qualche galleria importante, ma credo sia presto per definirlo emergente o emerso.

Di certo il tema dell'eiaculazione lo aiuta a non passare inosservato. E sicuramente qualcuno fra voi penserà che ci sia più che qualche elemento pretestuoso in questa passione. L'artista, designer e blogger John Coulthart lo ha preso in simpatia è gli ha dedicato una piccola galleria con alcune rappresentazioni dell'eiaculazione nella storia dell'arte.

Il mio giudizio anche è positivo: lo sperma è decisamente sottorappresentato nell'arte e questo genere di artisti hanno perlomeno il pregio di sottrarlo almeno un poco all'odioso immaginario pornografico. Voi che ne dite?

  • shares
  • Mail