Il Barone Rampante di Yan Nascimbene: le illustrazioni che raccontano Italo Calvino

il barone rampante yan nascimbene illustratore

"Uno stato fondato sugli alberi", è quello del Barone Rampante di Calvino, raccontato per immagini dalle illustrazioni del grande Yan Nascimbene, venuto a mancare un mese fa a soli 63 anni. Nascimbene, nato a Parigi, fotografo di moda, editore ed illustratore (soprattutto in Italia), era laureato alla New York School of Visual Arts. Nella sua carriera di successo ha illustrato più di 50 libri e 300 copertine di libri, ma nessun autore lo rappresenta come Italo Calvino, il motore della sua ispirazione.
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore
il barone rampante yan nascimbene illustratore

Restituendoci immagini di assoluta poesia, ha illustrato Le Città Invisibili, Gli amori difficili negli anni ’90, poi Palomar nel 2003 e Il Barone Rampante nel 2005.Con questo ha ricevuto una medaglia d’argento dalla Society of Illustrators di New York ed è anche il libro illustrato da Yan Nascimbene più raro da trovare, caratterizzate da grandi scenari naturali e selvaggi dove tutti sogneremmo di ripararci dal mondo, magari baciati dalla luminosità abbagliante come quella dell'immaginario di Nascimbeni. In ogni immagine è restituita tutta l'atmosfera di solitudine e ribellione del giovane protagonista, dove la natura è Madre, protettrice.
Il suo stile è caratterizzato da inquadrature fotografiche e sfumature precise, realizzate ad acquarello, nate dalla sua immaginazione e non imitate dal vero. Pacate come le illustrazioni giapponesi dove i colori e i piani sono fusi in perfetta e leggiadra armonia e impalpabili grazie al tratto sottile e un pò tremolante come quello di Randolph Caldecot.

Foto| Da Yan Nascimbene

  • shares
  • Mail