Slinkachu 'Hide & Seek', una serie in difesa dei bambini vittime di guerra

Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'

Slinkachu ha realizzato una nuova serie di fotografie dal titolo Hide and Seek. Si tratta di un lavoro per festeggiare i 20 anni dalla nascita di War Child, una organizzazione non governativa con sede a Londra che si occupa dei bambini nelle zone di guerra. Le nuove street installation sono state piazzate in giro per la capitale inglese, proprio all'interno di parchi gioco per bambini. Le foto realizzate sono in mostra fino al 28 marzo presso The British Music Experience- il museo di musica pop creato dalla compagnia telefonica O2, assieme a molte foto inedite donate per la nobile causa da maestri leggendari o da personaggi come la fotografa Mary McCartney figlia del più celebre Paul.
Tra i lavori di Slinkachu c'è una tenda ospedale per rifugiati costruita sotto una buccia di banana, un campo minato e anche una lumaca-carrarmato, contro cui un bambino scaglia pietre.

Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'

Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'
Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'
Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'
Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'
Slinkachu - \\\'Hide & Seek\\\'

"Il mio lavoro gioca con il concetto di sorpresa, mi propongo di incoraggiare gli abitanti delle città ad essere più consapevoli del loro ambiente... per riflettere la solitudine e la malinconia di vivere in una grande città, dove c'è il rischio di perdersi o rimanere sopraffatti... però sotto questo strato nei miei lavori, c'è sempre umorismo".

Hide & Seek – Nascondere e Cercare è il titolo – e la chiave di lettura, di questa serie, dove il dramma degli ultimi, dei dimenticati, assume i tratti dell'inaudito, l'invisibile, il rifiuto.

  • shares
  • Mail