L'opera grafica di Giovannino Guareschi

Guareschi-L'opera grafica 1926-1968

Esce per la Rizzoli questo bel libro sulle realizzazioni grafiche del padre di Don Camillo. Curato da Giorgio Casamatti, L'opera grafica 1925-1968 (2008, 469 p., ill., rilegato, 65 euro) contiene ben trecento illustrazioni e mette in risalto l'originalità dei disegni dello scrittore e la sua spiccata sensibilità per i movimenti artistici internazionali del tempo.

Com'è noto, infatti, Guareschi fu anche un valido vignettista e umorista (e proprio come illustratore cominciò a collaborare alla celeberrima rivista satirica Bertoldo). Nel libro si opera una distinzione per "periodi biografici": dopo i primi passi nel mondo del giornalismo mossi a Parma negli anni Venti e Trenta, si ricostruisce proprio l'esperienza vissuta nella redazione del Bertoldo, la drammatica parentesi del lager di Bergen-Belsen, quindi il ritorno a casa e l'avventura del settimanale Candido; infine, negli anni Sessanta, la stagione delle battaglie moralizzatrici.

Guareschi è un personaggio particolare, che ha sempre avuto un rapporto conflittuale con il potere. Un personaggio il cui peso nella storia della cultura (non solo popolare) e dell'arte del nostro Paese non può certamente essere sottovalutato.

  • shares
  • Mail