Nuove immagini di musei in archivio


Scala Archives, divisione di Scala Group Spa, è uno dei più noti e importanti archivi di immagini d'arte e cultura del mondo. Il suo data base contiene 200.000 immagini digitali e/o su pellicola che riproducono circa 150.000 opere d'arte di ogni tempo e paese, delle quali Scala Archives vende i diritti a oltre 6.000 clienti in tutto il mondo. Il suo fondo di arte italiana è unico per qualità e numero delle immagini, tutte accessibili sul sito www.scalaarchives.it, dal quale possono essere scaricate in alta risoluzione.

Dopo il più importante museo di arte moderna il Moma, anche il più importante museo americano di arte dalla preistoria di oggi, il Metropolitan Museum of Art di New York ed il nuovissimo museo d'arte ed etnografia, il Musèe Brandly di Parigi, hanno selezionato Scala Archives come Agente ufficiale per la gestione delle immagini che riproducono le loro opere e per la cessione dei relativi diritti.

Un successo che onora l'azienda ma nache il nostro Paese, dato che non era mai accaduto che musei stranieri di questa portata si affidassero totalmente a un operatore italiano per i mercati mondiali, cosa che richiede particolare fiducia nella meticolosa capacità di proteggere e non solo di vendere in tutto il mondo i diritti propri e dei loro artisti. Si tratta di decine di migliaia di immagini che Scala Archives distribuirà a editori, tv, aziende, studi pubblicitari, stampa periodica, da sola o con Art Resource di New York, suo partner americano.

  • shares
  • Mail