I maestri dell'inganno di Dennis Mercury

I maestri dell'inganno

E' appena uscito, per la Vallardi, questo bel libro di Dennis Mercury, dal titolo I maestri dell'inganno. Storie, documenti e rivelazioni di falsi clamorosi e abili falsari (253 pagine; euro 15,50).

Si tratta di un'avvincente rassegna delle vicende di alcuni tra i più grandi falsari della storia, che, riproducendo fedelmente opere d'arte, oggetti preziosi, reperti archeologici o, più semplicemente, spacciandosi per altri, sono riusciti ad ingannare specialisti e acquirenti più o meno ingenui. Dal falso principe Dmitrij, che, nel 1605, riuscì perfino a farsi incoronare zar di tutte le Russie, alla casalinga del Massachussetts che, nel XVIII secolo, falsificava banconote con il ferro da stiro e la mussolina; da Han Van Meegeren, il pittore olandese che vendette ai nazisti un falso Vermeer, all'archeologo dilettante Charles Dawson, che nel 1912 fece credere a tutti di aver scoperto nel Sussex un cranio di ominide. E così via.

Grandi impostori, spesso dotati di una straordinaria destrezza, che hanno ben compreso quanto paradossale possa risultare la verità e quanto, invece, verosimile la menzogna.

  • shares
  • Mail