Joana Vasconcelos approda alla Biennale di Venezia 2013

Joana Vasconcelos eletta a rappresentante del Portogallo per la Biennale di Venezia 2013 al via ufficiale il 1 giugno. Le opere dell'artista si potranno ammirare anche presso il Palazzo Nazionale di Ajuda a Lisbona dal 23 marzo.

Joana Vasconcelos opere d\\\'arte

Joana Vasconcelos, artista portoghese nata a Parigi nel 1971, è stata eletta nei giorni scorsi a rappresentante del Portogallo per la prossima Biennale di Venezia 2013. Un riconoscimento realmente importante per un'autrice che non ha vantato molte presenze alla kermesse fulcro del panorama artistico mondiale.

Dopo aver invaso Versailles, con la prima esposizione artistica di una donna in locum, e aver riempito i sontuosi giardini e le barocche e sfarzose stanze reali con le sue opere d'arte inaspettate e inedite, mix tra pop art e pop couture, la Vasconcelos sarà presente con una importante personale a partire dal 23 marzo fino al mese di agosto inoltrato anche presso le sale del Palazzo Nazionale di Ajuda a Lisbona.

Joana Vasconcelos opere d\\\'arteJoana Vasconcelos opere d\\\'arteJoana Vasconcelos opere d\\\'arteJoana Vasconcelos opere d\\\'arte

Joana Vasconcelos sta riscuotendo sempre più successo tra i critici e gli addetti ai lavori internazionali, sin dal 2005 quando ha presentato al mondo la sua prima istallazione dal titolo Novia, un lampadario dalle dimensioni colossali in pieno stile baroque, ma fatto di ben 14.000 candidi e immacolati assorbenti da donna. Da allora la sua vena provocatoria ed irriverente, che si ispira ai grandi maestri della pop art -Warhol e Oldenburg in primis- ma salta avanti inserendo elementi ironici e simboli tipici dell'universo femminile decisamente fuori degli schemi e sempre con effetto sopresa, ha conquistato tantissimi fedeli seguaci.

In questa prossima esposizione potremo ammirare i lavori più significativi e già icona della cifra stilistica dell'artista, tra cui alcuni dei pezzi esposti a Versailles, diventati un cult. Ci sarà il Lillicoptère, l'elicottero a grandezza naturale rivestito di cristalli e piume di struzzo rosa, le Marylin stilosissime scarpe con tacco create con pentole e coperchi in acciao inox, o ancora War Games una pseudo macchina da guerra con l'interno pieno di soffici peluche e il tettuccio ricoperto di fucili giocattolo.

Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte
Joana Vasconcelos opere d\\\'arte

Foto | Facebook Joana Vasconcelos

  • shares
  • Mail