Cy Twombly alla Galleria d'Arte Moderna di Roma

La caduta di Iperione

Cy Twombly torna a Roma a poco più di un anno dalla mostra che l’ha visto protagonista presso la galleria Gagosian. Tra un mese – esattamente il 4 marzo - inaugurerà la grande retrospettiva presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna della capitale, intitolata Cicli e Stagioni, con una selezione di circa settanta opere definite cruciali nella carriera dell’artista americano.

Per la mostra un curatore d’eccezione: niente di meno che Sir Nicholas Serota, uomo chiave dietro la nascita della Tate Modern di Londra, di cui è anche direttore. La mostra è infatti prodotta in collaborazione col museo inglese oltre che con il Guggenheim di Bilbao.

Un viaggio tra “segno e colore” nell’arte di Twombly, a partire dalle influenze americane degli anni Cinquanta, fino alla scoperta dell’Italia, dove l’artista si è trasferito a partire dagli anni Sessanta. La mostra sarà visibile fino al 25 maggio in via delle Belle Arti 131.

  • shares
  • Mail