Hiroshige in mostra al Museo Fondazione Roma

Gufo su un acero sotto la luna piena - 1832/1833 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1981

Un'altra importante mostra sta per arrivare nella capitale. Per la prima volta in Italia il Museo Fondazione Roma (Museo del Corso) dal 17 marzo al 7 giugno presenta 200 opere di Utagawa Hiroshige, uno dei più grandi artisti giapponesi di tutti i tempi, nato nella famiglia di un samurai, la cui arte influenzò la pittura europea, in particolare l'Impressionismo e il Post impressionismo e un artista come Van Gogh.

Uno dei massimi esponenti dell’arte ukiyo-e (immagini del mondo fluttuante della vita che passa) e indiscusso maestro del paesaggio, secondo alcuni, addirittura superiore a Hokusai per il suo particolare approccio religioso, Hiroshige ha prodotto essenzialmente stampe policrome (si stima 4000), a cui si aggiungono altre immagini per 120 libri. Un'arte indirizzata ad un uso privato e non per esposizioni monumentali, da osservare nella quiete domestica.

Hiroshige. Il maestro della natura - Museo Fondazione Roma - Roma
Fioritura dei ciliegi ad Arashiyama - 1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1976
Hakone. Illustrazione del lago - 1833/1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1979
kanbara. Neve a sera - 1833/1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1971

Yokkaichi. Fiume Mie - 1833/1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1978
Shono. Scroscio improvviso - 1833/1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1978
Nihonbashi. Processione di portatori - 1833/1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1955
Fukagawa, Susaki e Jumantsubo - 1857 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1959
Aceri a Mama, santuario di Tekona e il ponte annesso - 1857 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Il giardino dei susini a Kameido - 1857 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Acquazzone improvviso su Ohashi ad Atake - 1857 - Utagawa Hiroshige - Honlulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
I gorghi di Naruto nella provincia di Awa - 1855 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Piccolo uccello su ramo di acero - 1833 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Coppia di anatre in un corso d'acqua - 1834 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Anonimo - 107 Fuji and kashiwabara Lake - 1880
Fiori e piante delle quattro stagioni - 1835  - Utagawa Hiroshige - Honlulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Kusakabe Kinbei - 630 Cherry Bank at Koganei - 1880 ca
Anonimo - Asakusa Park Tokyo - 1910/1920
Anonimo - Ponte di Arashiyama, Kyoto - 1880/1890
Anonimo - View of Enoshima from Shichrigahama - 1910
Anonimo - Amanohashidate Inland Sea of Bingo - 1900/1910
Anonimo - View of Matsushima Inland-Sea - 1900/1910
Anonimo - Fuji-mountain from Nihonmatsu - 1910
Piccoli salmonidi di fiume - 1836/1838 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1976
Monti e fiumi lungo la strada Kiso - 1857 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts
Matsushima nella provincia di Mutsu - 1840/1848 - Utagawa Hiroshige - Honlulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
Futamigaura nella provincia di Ise - 1858 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991
La luna vista attraverso foglie d'acero - 1832 - Utagawa Hiroshige - Honolulu Academy of Arts, Gift of James A. Michener, 1991

La mostra "Hiroshige. Il maestro della natura", che ripercorre tutta la sua opera toccando i temi della natura, degli animali, dei paesaggi e dei viaggi, è divisa in cinque sezioni: Il mondo della natura, Cartoline dalla Province, La via per Kyoto, Nel cuore di Tokyo e la sezione a parte Il vedutismo di Hiroshige nella prima fotografia giapponese. Quest'ultima sezione testimonia con foto e cartoline di paesaggio, l'influenza che, a qualche anno di distanza, il maestro ebbe sull'immaginario dei primi fotografi, dalla scelta del luogo a quella dell'inquadratura. Uno modo per sottolineare la continuità organica che prosegue dalla pittura tradizionale dell’ukiyo-e alla modernità della fotografia.

Infine per vedere un confronto tra Hiroshige e Van Gogh, sono presenti nella mostra tre riproduzioni digitali di quadri di Van Gogh che si sono ispirati a quelli di Hiroshige.

  • shares
  • Mail