La metarazionalità di Bonetti

Bonetti, Metarazionalità, 2001

Gli analisti di Artantide.com segnalano un imminente incremento delle quotazioni di Beppe Bonetti. A partire da metà marzo dovrebbe aversi un rialzo di circa il 25 % del valore delle opere dell'Artista bresciano.

La poetica astrattista di Bonetti è molto interessante. La sua produzione pittorica si presenta, infatti, come una lunga, acuta riflessione sui confini e sugli sviluppi della logica e della razionalità umana. Un'indagine attenta, incentrata sui limiti e sui paradossi della ragione, che talvolta ricorda le visioni di Escher.

Nella serie di acrilici intitolata "Metarazionalità" il filo conduttore è dato proprio dalla ricerca del "disordine nell'ordine", dell'"illogico nel logico", del "caso nella regola", della "disarmonia nell'armonia". Le foto sono tratte da Artantide.com.

Opere di Beppe Bonetti

Bonetti, Metarazionalità, 2001
Bonetti, Metarazionalità, 1985
Bonetti, Metarazionalità, 1987

Bonetti, Metarazionalità, 1988
Bonetti, Metarazionalità, 1988
Bonetti, Metarazionalità, 1992
Bonetti, Metarazionalità, 2004
Bonetti, Metarazionalità, 2005
Bonetti, Metarazionalità, 2007

  • shares
  • Mail