Penombre astratte. A Città di Castello personale di Giorgio Centovalli

Giorgio Centovalli, Noce

Dall'8 al 16 marzo a Città di Castello, presso la Sala “Quadrilatero” di Palazzo Bufalini, sarà possibile visitare la bella mostra personale di Giorgio Centovalli, giovane pittore locale che ha già partecipato a diverse mostre collettive in Italia e all'estero (tra cui, quelle alla Galerie Bertrand Kass di Innsbruck, al Museo Michelangiolesco di Caprese Michelangelo, a Torre Strozzi e a Palazzo Pretorio di Sansepolcro).

I soggetti di Centovalli sono soltanto "suggeriti": penombre astratte, rese attraverso sofisticati giochi cromatici. Sagome di foglie e di altri elementi naturali, che affiorano da cascate di colori, come ombre cinesi. L'effetto è altamente suggestivo: l'astrattismo decadente di Centovalli parla un linguaggio artistico tradizionale, ma ne rivitalizza le forme espressive, dando una rappresentazione originale della caducità della vita e delle sue manifestazioni.

La mostra è curata da Sabrina Falzone e può essere visitata tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 20:00.

Opere di Giorgio Centovalli

Giorgio Centovalli, Noce
Giorgio Centovalli, Acacia
Giorgio Centovalli, Ombra mattina

  • shares
  • Mail