Mark Rothko: i Seagram Murals tornano alla Tate

mark Rothko

La Tate di Liverpool ha annunciato il ritorno dei Seagram Murals di Mark Rothko dopo più di vent’anni dalla prima e unica esposizione della serie.

Era il 1958 quando a Mark Rothko fu commissionata una serie di dipinti per il ristorante del lussuoso Four Seasons di New York, sito nel Seagram Building. Il pittore si dedicò anima e corpo all’incarico per otto mesi, durante i quali realizzò tre versioni della serie.

A lavoro compiuto però, Rothko ritenne che l’opera non fosse adatta al clima glamourous del ristorante, e la serie non fu mai esposta. I dipinti, caratterizzati dall’intensità emotiva dell’arte di Rothko furono poi presentati alla Tate di Liverpool nel 1988. L’evento fu sensazionale per il carattere “ambientale” della serie, il cui allestimento fu curato dallo stesso Rothko.

L’effetto sconvolgente, i colori cupi mutuati dai viaggi a Pompei e a Firenze, dove Rothko fu influenzato in particolare dal clima avvolgente e quasi claustrofobico della Biblioteca Medicea Laurenziana progettata da Michelangelo.

La mostra inaugurerà a ottobre e seguirà le indicazioni originali dell’allestimento voluto dall’artista.

I Seagram Murals di Rothko
I Seagram Murals di Rothko
I Seagram Murals di Rothko
I Seagram Murals di Rothko
I Seagram Murals di Rothko

  • shares
  • Mail